Soggiornare allo Swiss Diamond è come dormire su una nave. Sì, lasciatemi fare il paragone perché, una volta in camera, l’acqua vi sembrerà così vicina da darvi l’idea di esserci sopra.

A pochissimi passi dal lago infatti sorge un hotel cinque stelle che vi farà amare il paesaggio coccolandovi con cucina di altissima qualità, dettagli di arredo sublimi ed un equilibrio fra interno ed esterno perfetto. Swiss Diamond è un hotel di lusso sul lago di Lugano, una vera struttura cinque stelle conosciuta in tutta la Svizzera, ma non solo. Si trova, infatti, in uno dei tratti più suggestivi del lago di Lugano, ed è inserito in uno splendido scenario montuoso dalla capacità di unire, in un ambiente unico ed indimenticabile, la maestosità delle più belle cime delle Alpi con il romanticismo tipico del lago. Ci si trova subito immersi in un luogo senza tempo nel quale l’alta cucina gourmet d’ispirazione mediterranea diventa fiore all’occhiello insieme alle diverse possibilità di camere e suite, un team professionale e preparato ed a numerosi servizi di SPA e wellness.

  
  


  

Prima di tutto, dimenticatevi il centro benessere così come lo avete sempre conosciuto e preparatevi ad un nuovo concetto che unisce benessere e medicina. Sì perché, allo Swiss Diamond di Lugano, gli ospiti – e non – possono curare il benessere del proprio corpo utilizzando tutti i servizi messi a disposizione. Uno staff preparato si occupa dell’accoglienza e di consigliare il servizio più adatto alle esigenze del singolo cliente. Sauna ed hammam sono perfetti per concedersi un momento di piacevole relax in un’atmosfera avvolgente di acqua, vapore, essenze e profumi. Piscina e palestra completano l’offerta dando la possibilità ai clienti di tonificare il proprio corpo o anche solo trascorrere qualche momento di tranquillità tra un tuffo e l’altro nello splendido panorama del lago di Lugano e delle Alpi.

Tutto questo però non bastava ed è così che, oltre all’offerta di benessere ed estetica convenzionale, lo Swiss Diamond ha voluto fare di più ed offre oggi una selezione di trattamenti medici veri e propri, sotto la supervisione della dottoressa Rita Mazzotti. Qualche esempio? Criosauna prima di tutto: la crioterapia, ovvero la cura con il freddo, è un principio terapeutico che troviamo nella medicina tradizionale di svariate culture antiche. Quando il freddo viene applicata all’organismo, il corpo umano innesca una reazione di difesa incentrata sulla vasocostrizione cutanea e sottocutanea che favorisce una diminuzione della temperatura nei tessuti e quindi una riduzione nel metabolismo. In questo modo favorisce l’allenamento di forza e resistenza muscolare, il recupero post esercizio, previene il sovraccarico dell’apparato locomotore, favorisce il recupero dopo lesioni dei tessuti molli, crea una rigenerazione biologica, rallenta i processi di ossidazione e regolarizza il metabolismo bruciando più rapidamente il grasso.
Un altro fiore all’occhiello è senza dubbio la Led Face Mask, un’attrezzatura medicale che attua la Led Photon Therapy, ovvero produce una luce led che può essere di tre tipi diversi: luce rossa per un trattamento anti-aging, luce blu come trattamento antietà acne ed infine luce verde per trattamenti sulla pigmentazione. Questi sono solo due degli incredibili trattamenti che vengono effettuati presso la SPA del Swiss Diamond e che sono fruibili anche ai non-ospiti dell’albergo.

  

Sono sicura che siete già stupiti e curiosi in merito a questo favoloso hotel cinque stelle, ma prima di salutarvi voglio parlarvi di un altro punto focale della struttura: il cibo. Sotto la guida dello Chef Egidio Iadonisi, infatti, prende vita una cucina interessante sofisticata, che s’ispira al concetto del dualismo fra colori e sapori.

​La filosofia gastronomica dello Swiss Diamond di Lugano privilegia una cucina gourmet d’ispirazione mediterranea che valorizza la qualità delle materie prime, scelte con grande cura seguendo la stagionalità dei prodotti. La preparazione dei piatti viene effettuata al fine di esaltarne i componenti bilanciando al meglio, grazie anche alle tecniche modalità di cottura, gusto e leggerezza. I cinque sensi vengono così stuzzicati piacevolmente e anche l’esperienza enogastronomica vi lascerà senza parole. A questo punto non mi resta che lasciarvi con la selezione dei piatti che ho avuto modo di provare e che mi hanno lasciato letteralmente incantata.

Gamberone capesante calamaretti e polipo, crema di patate allo zafferano e chips di riso al nero

Risotto verde agli estratto di vegetale con hache di seppia e caviale

Linguine di Gragnano all’astice

Controfiletto di vitello con salsa al Gioele gras e tartufo nero, patate viola e asparagi verdi

Costolette di agnello con spugnole, piselli e patate

  

Swiss Diamond

Riva Lago Olivella 6921

Ligano – Vico Morcote

WP Premium Plugin